Navigare Facile

Luoghi d'interesse

Da Visitare a Qualiano

Chiesa di Santo Stefano
E' l'unica chiesa della città e inizialmente venne dedicata a San Magno. Nel 1346 venne consacrata ed intitolata a Santo Stefano. Divenne parrocchia nel 1647, e incominciò il primo restauro che, insieme ai successivi interventi del 1893, conferirono l'aspetto attuale dell'edificio.
La facciata è in stile neoclassico, ed è affiancata da un campanile con un orologio.
All'interno la cupola nella navata centrale contiene il dipinto che raffigura il Martirio di Santo Stefano, che risale al '700, e dietro l'altare in marmo troviamo la tela settecentesca che rappresenta la Madonna con i santi.

Ponte di Surriento
Edificato per volontà di Ferdinando II nel XIX secolo, fu progettato per  raggiungere le zone del territorio. Il ponte sorge appena fuori da Qualiano, lungo la Via Campana, ed è strutturato in tre archi di tufo giallo e trachite. Rappresenta un'opera di alta ingegneristica, poiché serviva per migliorare i collegamenti, soprattutto tra l'agro guglianese e il porto di Pozzuoli. Il re fece affiggere sul ponte una lapide di marmo con scritta in latino con la data 1850. Al museo di Capodimonte è custodito un dipinto di Vincenzo Fraschini, raffigurante il ponte e datato 1851.